Terminologia steroidi e ……

Pubblicato: giugno 2, 2011 in Doping
Tag:,

Il materiale contenuto in questa sezione é riportato a titolo informativo. Le informazioni non vogliono promuovere l’utilizzo di steroidi anabolizzanti o farmaci.Ogni riferimento sugli effetti di tali sostanze é esclusivamente a titolo informativo.Attenzione. Non si promuove o incoraggia l’utilizzo di tali sostanze.TERMINOLOGIA.

AGENTE BLOCCANTE: è un nome conferito ad una classe di farmaci che possono ostacolare l’eliminazione degli steroidi nelle urine.

17-ALFA ALCHILATO: si riferisce all’aggiunta di un sostituto alchilico in posizione 17 o in posizione c-17 nella molecola steroidea:anche se ciò aumenta la vita dello steroide orale nell’organismo,ne aumenta anche notevolmente la sua tossicità

ANABOLIZZANTE: termine che indica la crescita muscolare per via anabolica.Gli effetti anabolizzanti degli steroidi non possono essere ottenuti senza un minimo effetto androgenico.Agli effetti anabolizzanti sono legati pochissimi effetti collaterali,ecco perchè molti preferiscono usare prodotti ad alta resa anabolizzante e basso apporto androgenico

ANDROGENICO: si fa riferimento alla classificazione del testosterone,il quale è responsabile delle caratteristiche maschili (peluria ,stimolo sesuale,ecc).Questa proprietà è responsabile dei maggiori effetti collaterali.La ritenzione di glicogeno ottenuta con steroidi androgenici è molto alta. Generalmente ad un alto livello androgenico è legato un alto livello anabolizzante.Anche se questi tipi di steroidi portano ad un a buona crescita muscolare ed a buoni aumenti di forza, a lungo andare potrebbero dare seri problemi ,sarebbe quindi opportuno evitarli.

AROMATIZZAZIONE: reazione dell’organismo in cui il testosterone in eccesso viene convertito in estrogeno.Il più comune degli effetti è la ginecomastia,ossia lo sviluppo del tessuto mammario negli uomini che si può cercare di evitare limitando l’uso degli steroidi androgenici e usando dosaggi moderati.

CICLO: indica per quanto tempo si è sotto terapia

STEROIDI AD USO PARENTERALE – PUNTI DELL’INIEZIONE.

Gli steroidi anabolizzanti, sia a base acquosa che in base oleosa, devono essere somministrati per via intramuscolare.I punti dove possono essere fatte le iniezioni sono i glutei,la parte laterale della coscia,il deltoide.La scelta migliore sono i glutei, dove i muscoli sono spessi ed il farmaco ha una notevole superficie di assorbimento.Le iniezioni devono essere profonde nel muscolo e distante da vasi sanguigni e nervi.(glutei: da 5 a 7 cm sotto la cresta iliaca quadrante superiore esterno).Si tende a sconsigliare gli altri due punti.

INIEZIONI.

Le siringhe con aghi da insulina sono da evitare,sono troppo piccoli.Dato che l’iniezione deve essere profonda nel tessuto muscolare, è consigliabile usare una siringa più grande esempio: 3 cc calibro 22

commenti
  1. Jeanne scrive:

    We are a group of volunteers and opening a new scheme in our community.
    Your website offered us with valuable information to
    work on. You have done a formidable job and our entire community will be thankful to you.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...