Il magnesio connesso ad un minore rischio ad ictus

Pubblicato: maggio 6, 2012 in Integrazione
Tag:, ,

magnesium_sulphate[2]L’ictus è una delle principali cause di morte e disabilità nei paesi più sviluppati, tuttavia la scelta di uno stile di vita semplice, accompagnato ad esempio da esercizio quotidiano e la mancanza di tabacco, può notevolmente ridurre le probabilità di averne uno. L’integrazione di magnesio è considerato un altro possibile modo per tenere a bada ictus.
  L’impatto del magnesio su ictus  
Per studiare le potenziali connessioni tra il magnesio ed il rischio di ictus, i ricercatori utilizzarono i risultati di meta-analisi da sette precedenti studi osservazionali su tre tipi di ictus:
• ictus ischemico, che si verifica quando un vaso sanguigno che alimenta il sangue al cervello si blocca
• emorragia intracerebrale, che si verifica quando vi è il sanguinamento nel tessuto cerebrale
• emorragia subaracnoidea, che si verifica quando vi è il sanguinamento all’interno del cranio, ma non nel tessuto cerebrale stesso
Gli autori dello studio scoprirono che per un ulteriore consumo di 100 mg di magnesio al giorno, il rischio di ictus ischemico, diminuì del 9%. Il rischio di altri tipi di ictus, quali emorragia intracerebrale ed emorragia subaracnoidea, non risultarono connessi ai livelli di magnesio consumati.
L’approccio agli studi di meta-analisi permette di esaminare un gran numero di soggetti tutti insieme, fornendo maggiori risultati. Tuttavia questo tipo di studio è solamente osservazionale, quindi non in grado di dimostrare cause ed effetti. Nonostante tutto, i risultati mostrano che una dieta ricca di magnesio può aiutare a proteggere contro l’ictus ischemico.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...