EFA acidi grassi essenziali le proprietà.

Pubblicato: maggio 22, 2013 in Integrazione
Tag:, ,

semi-di-lino1 L’olio di semi di lino è prezioso perché contiene sia gli acidi grassi omega-3 che quelli omega-6, le due diverse strutture di cui il corpo ha bisogno. Gli EFA, infatti, aiutano a ottimizzare la sensibilità insulinica, a modulare il rilascio e il trasposto dei lipidi (grassi), a portare l’ossigeno dai globuli rossi ai tessuti e, infine, a mantenere i grassi saturi in costante movimento nel flusso sanguigno (aumentando, così, la probabilità che siano ossidati e non immagazzinati). Inoltre, gli EFA fanno parte della membrana cellulare, quindi svolgono un ruolo essenziale nel mantenere la fluidità e la rigidità della membrana stessa. Per ottenere i risultati migliori, assumete un cucchiaio al giorno di olio di semi di lino spremuto a freddo, oltre a 4 capsule di olio di pesce da 1.000 mg due volte al giorno. Per bilanciare il profilo degli acidi grassi, assumete anche 3 capsule di rapunzia da 1.000 mg due volte al giorno: costano poco e rappresentano un’aggiunta utile al vostro programma di integrazione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...