Gli effetti anabolici del colesterolo alimentare

Pubblicato: marzo 2, 2014 in Alimentazione
Tag:, ,

metabolicaAlcuni studi svolti su persone anziane sono arrivati a una conclusione sorprendente: il colesterolo potrebbe essere uno stimolo anabolico per i muscoli! Uno di essi ha utilizzato soggetti di età compresa fra i 60 e i 69 anni, che dovevano eseguire una routine di sollevamento pesi per 12 settimane. Tutti i soggetti hanno ricevuto quantità moderate di proteine; metà di essi, però, ha anche seguito una dieta povera di colesterolo (150-250 mg al giorno), mentre l’altra metà ha seguito una dieta ricca di colesterolo (250-450 mg al giorno).  Nei soggetti del gruppo con poco colesterolo non si sono rilevati guadagni di massa muscolare, ma si è registrato comunque un aumento del 37% della forza. Chi assumeva più colesterolo, invece, ha guadagnato in media 2 kg di muscoli e ha registrato un aumento della forza pari all’86%… incredibile vero?Gli autori suggeriscono che i guadagni rilevati nel gruppo con più colesterolo potrebbero dipendere dal fatto che questa sostanza è un precursore della sintesi del testosterone (e gli anziani ne sono spesso carenti); inoltre, il colesterolo esercita un effetto stabilizzatore sulle membrane cellulari dei muscoli.Un altro studio ha scoperto un collegamento fra il colesterolo ematico e la crescita muscolare. In particolare, i soggetti con valori di colesterolo inferiori a 178 hanno mostrato guadagni muscolari trascurabili, mentre quelli con valori pari a 238 hanno acquisito 2 kg di muscoli. In questo studio, presentato all’incontro del 2007 dell’American College of Sports Medicine, uomini e donne sani con età compresa fra i 50 e i 69 anni si sono allenati con i pesi per 12 settimane. I soggetti erano divisi in tre gruppi:

1) Niente uova

2) 1 uovo al giorno

3) 3 uova al giorno

I soggetti del gruppo con 3 uova hanno sperimentato guadagni di forza e massa muscolare significativamente superiori rispetto a quelli  del gruppo con un uovo. L’aspetto più interessante dello studio è che il colesterolo ematico è aumentato solo nel gruppo numero 2, un risultato che va completamente contro la saggezza popolare che afferma che mangiare troppe uova è “pericoloso”.

Applicazione: Quando mangiate le uova, non gettate i tuorli perché dal punto di vista nutrizionale mangiare solo l’albume non ha alcun senso. Il tuorlo, infatti, contiene metà delle proteine ed è più digeribile dell’albume. Inoltre, tutte le vitamine e i minerali delle uova si trovano nel tuorlo, mentre l’albume contiene solo proteine. Nelle persone attive, mangiare le uova ha un effetto trascurabile sul rischio di malattie cardiovascolari.

Bibliografia Reichman, S., et al. (2007). Effect of dietary cholesterol on muscle hypertrophy with resistence aining. Med Sci Sports Exer. 39(supp):S-91-S292.
Tratto da O.N di Steve Holman

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...