Proteine ​​del siero del latte : effetti, studi scientifici e benefici

Pubblicato: gennaio 23, 2016 in Alimentazione, Integrazione
Tag:, , , , , ,

protein_powder_scooperLe proteine ​​del siero di latte sono uno dei due principali gruppi di proteine ​​che si trovano nel latte. Sono una fonte altamente digeribile di proteine.

Le proteine ​​del siero del latte sono utilizzate in un’ampia varietà di alimenti, tra cui il gelato, pane e latte artificiale. Le proteine ​​del siero di latte sono state utilizzate come ingrediente di prodotti sostitutivi del latte. Le proteine ​​del siero del latte sono anche un integratore dietetico popolare per migliorare la forza muscolare e la composizione corporea, la prevenzione di malattie cardiache, diabete e la perdita di massa ossea.Le proteine ​​del siero del latte possono aiutare nella prevenzione di alcune condizioni ereditarie, come ad esempio la tendenza a sviluppare allergie. Possono agire come soppressore dell’appetito e dare aiuto nel controllo della glicemia.

Prove mediche e studi scientifici

Qui vengono riportate le malattie e i singoli studi dove le proteine del siero del latte sono state utilizzate.

Allergie (prevenzione)

La formula delle proteine ​​idrolizzate del siero di latte possono essere efficaci nel prevenire alcune allergie. Ulteriori ricerche sono necessarie prima che una conclusione possa però essere fatta.

Supplemento nutrizionale (fonte di proteine)

Le proteine ​​del siero del latte sono considerate un’ottima fonte di proteine.

Soppressore dell’appetito

Come fonte di proteine ​​di alta qualità nutrizionale, le proteine ​​del siero del latte è stato dimostrato che possono ridurre a breve termine l’assunzione di cibo ed aiutare a ridurre l’appetito.

Diabete

Le proteine ​​del siero possono migliorare alcuni sintomi del diabete.

Maggiore massa muscolare / forza

Le proteine ​​del siero possono aumentare la massa muscolare e la forza muscolare.

Perdita di peso

Il ruolo delle proteine ​​del siero del latte nel  controllo del peso corporeo è stato studiato. Le proteine ​​del siero di latte possono essere di aiuto nella perdita di peso, tuttavia, ulteriori studi sono necessari per confermare i risultati.

Acne

Sulla base di uno studio limitato, un prodotto contenente lattoferrina, una proteina del siero di latte, può migliorare i sintomi dell’acne. Tuttavia servono altre ricerche per poter sperimentare ampiamente questo beneficio.

Trattamento delle allergie

Sulla base di uno studio, le proteine ​​del siero del latte possono avere effetti positivi in ​​pazienti con asma o dermatite atopica. U

La sclerosi laterale amiotrofica (SLA)

Un prodotto contenente proteine ​​del siero di latte può avere effetti benefici sui pazienti affetti da sclerosi laterale amiotrofica.

Densità ossea

Le Proteine ​​del siero possono migliorare la densità ossea.

Broncospasmo

Un prodotto contenente proteine ​​del siero di latte, può avere effetti positivi negli individui con broncospasmo.

Ustioni

Un prodotto ultra-filtrato contenente proteine ​​del siero di latte può avere effetti positivi per i pazienti con ustioni.

Cancro

Sulla base di uno studio limitato, le proteine ​​del siero del latte possono avere effetti positivi per i pazienti con il cancro.

Rischio di malattia cardiovascolare

Un primo studio suggerisce che le proteine ​​del siero di latte possono aiutare nel ridurre il rischio di malattie cardiache.

La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)

Le proteine ​​del siero hanno dimostrato di migliorare la funzione polmonare in alcuni studi su pazienti con BPCO.

Cognizione (processi mentali)

Sulla base un singolo studio, un prodotto che contiene alfa-lattoalbumina può avere effetti positivi sugli individui in termini di processi mentali.

Costipazione

Il latte in polvere contenente idrolizzati di proteine ​​del siero di latte può avere effetti positivi per i bambini con costipazione.

La fibrosi cistica

Le proteine ​​del siero del latte possono avere effetti positivi in ​​soggetti con fibrosi cistica.

Placca dentale

Un prodotto dentifricio contenente proteine ​​del siero di latte può avere effetti positivi sulla placca dentale.

Diarrea

Le Proteine ​​del siero del latte possono aiutare nella prevenzione della diarrea causata da un’infezione batterica.

Dosaggio

Le dosi qui indicate, sono relative agli studi compiuti, e non sono in alcun modo uguali per tutti. Vengono solamente ripotati i dosaggi e i tempi degli studi condotti.

Adulti

Come  soppressore dell’appetito, le proteine ​​del siero del latte (fino a 50 grammi o 50% del pasto) sono state somministrate per via orale una volta al giorno. Un mezzo grammo di proteine ​​del siero di latte per chilogrammo di peso corporeo .

Per la densità ossea, sono stati somministrati 40 milligrammi di proteine ​​del latte per via orale per 6-8 mesi. Trenta a sessanta milligrammi di proteine ​​del siero ogni giorno per 24 settimane.

Per il broncospasmo, 30 grammi di proteine ​​del siero  non trasformate sono state somministrate per via orale ogni giorno per otto settimane.

Per il cancro, 30 grammi di proteine ​​del siero di latte sono state utilizzate in uno studio ogni giorno per sei mesi.

Per il rischio di malattie cardiovascolari, 26,6 grammi di proteine ​​del siero del latte sono state prese per via orale  per 12 settimane in combinazione con un allenamento di resistenza.

Per la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), 12 grammi di proteine ​​del siero sono statai presi per via orale due volte al giorno per sei settimane.

Per il diabete, 45 grammi di proteine ​​del siero di latte sono state usate come singolo pasto.

Dosaggi per la massa muscolare

Per una maggiore massa muscolare / forza, fino a 45 grammi di proteine ​​del siero del latte sono stati somministrati per via orale con del Gatorade ®, tre volte alla settimana, per un massimo di 14 settimane.

Allergie

Evitare la soministrazione di proteine del latte in pazienti con allergia o ipersensibilità al latte o ai prodotti lattieri.

Prurito alla gola, gonfiore facciale, vomito e diarrea sono stati riferiti. Coliche, ritardo di crescita, e sindrome iper-IgE sono stati riportati nei neonati.

Effetti collaterali e avvertenze

Usare con cautela in pazienti che assumono farmaci. I farmaci possono legarsi alle proteine ​​del siero del latte umano. Di conseguenza, i livelli di questi farmaci possono essere modificati nel sangue.

Le proteine ​​del siero possono abbassare i livelli di zucchero nel sangue. Si consiglia cautela nei pazienti con diabete o ipoglicemia.

Le proteine ​​del siero può aumentano il rischio di sanguinamento. Si consiglia cautela nei pazienti con disturbi emorragici o che assumono farmaci che possono aumentare il rischio di sanguinamento.

Si consiglia cautela nei pazienti che assumono erbe o integratori per il controllo della pressione.

Le proteine ​​del siero del latte possono causare coliche nei neonati, nausea, sete, gonfiore, crampi, riduzione dell’appetito, stanchezza, mal di testa, fascite, gonfiore delle braccia e delle gambe, reazioni cutanee e grave disabilità.

Evitare nei pazienti con allergia o ipersensibilità al latte o prodotti lattieri.

Evitare in donne in gravidanza o allattamento.

Gravidanza e allattamento al seno

Le proteine ​​del siero del latte non sono raccomandate nelle donne in gravidanza o che allattano a causa della mancanza di evidenze scientifiche disponibili.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...